Toelette

Il Bassethound è un cane che deve essere spazzolato frequentemente, ogni giorno dovrete dedicare cinque minuti del vostro tempo per la sua cura.
Usate una spazzola a setole naturali e dopo averlo spazzolato, passategli sul dorso un panno di lana o una pelle di daino.

Per la pulizia delle orecchie usate un panno umido e limitatevi alla pulizia del padiglione esterno, le orecchie infatti non devono essere pulite in profondità ad eccezione di quando il cane le scuote vigorosamente oppure quando inclina la testa lateralmente per grattarsi; sarà compito del veterinario verificare se in profondità l’orecchio è sporco o infiammato, in questo caso prescriverà un prodotto specifico per la pulizia del condotto uditivo.

I denti vanno periodicamente controllati dal veterinario, ma basterà abituare il cane a farseli pulire con lo spazzolino da denti (proprio come facciamo noi umani) almeno una volta alla settimana e vedrete che saranno puliti e senza tartaro.

Le unghie vanno periodicamente tagliate, per i primi due anni almeno una volta ogni due settimane, poi anche più raramente. In commercio esistono dei taglia unghie appositi.

E’ molto importante che le unghie del Bassethound siano sempre corte, perché altrimenti causeranno sofferenza e favoriranno il piede piatto.

Il cane può essere lavato ogni volta ve ne sia necessità, utilizzando però le dovute cautele e gli appropriati prodotti. Non deve assolutamente essere immerso in toto nell’acqua tiepida, bensì a livello della linea inferiore del dorso; al termine del lavaggio il cane dovrà essere strofinato vigorosamente ed asciugato completamente con asciugamani e phon.

Durante la stagione fredda è preferibile lavare il cane alla sera, dopo aver mangiato, affinché abbia poi tutta la notte per ritemprarsi ed essere pronto il mattino seguente.

Web design: Simone Visani