Il Bassethound è un segugio che ancora oggi mantiene le sue caratteristiche di cane da seguita. Anche se è poco utilizzato per la caccia, ha mantenuto intatti l’istinto ed un eccezionale “fiuto”. Le sue doti principali sono la dolcezza, la dignità e la lealtà. Queste caratteristiche lo hanno portato ad essere sempre più un cane da compagnia che ben si adatta alla vita in appartamento.

Anche se fondamentalmente è un cane che si affeziona ad una persona sola, mostra amicizia verso tutti i membri della famiglia ed è un ottimo compagno per i bambini.

La sua indole è docile e pacifica. In casa si adatterà a passare gran parte del tempo nella sua cuccia o nel suo cantuccio preferito. Non è il tipo di cane che accoglie i visitatori correndo loro incontro e saltandogli addosso.

Il suo caratteristico approccio nei confronti di estranei consiste in un lento avvicinamento e in un’amichevole annusata; poi tornerà alla sua precedente occupazione, oppure… all’ozio!

È luogo comune definire il Bassethound un cane testardo . Questa definizione non è da me condivisa. È vero piuttosto che riesce ad ottenere quello che vuole sfruttando il suo languido sguardo che, molto spesso, ci fa desistere dall’imporgli la nostra volontà.

Il Bassethound è un cane che sceglie sempre “cosa fare” e “quando farlo” utilizzando la sua intelligenza, di conseguenza dovremo essere noi a saperlo trattare con fermezza.

Le origini di questa razza risalgono ai primi segugi francesi dell’epoca medioevale. La razza fu riconosciuta ufficialmente in Inghilterra e in America alla fine dell’800. 
In Italia ha fatto la sua comparsa nel 1958, quando il Duca Luigi di Grazzano Visconti importò dall’Inghilterra il primo cane di razza Bassethound.

Oggi il Basset è ampiamente conosciuto in Italia ed è molto apprezzato per le indubbie qualità di compagno fedele, per la sua intelligenza e per la sua adattabilità alla vita cittadina.

Bellecombe Edward Elgar Campione italiano, Campione sociale e Campione riproduttore

Titano dei Trentarossi Campione cecoslovacco, Campione di lavoro e
Campione internazionale

Ortica dei Trentarossi Campionessa italiana

Informazioni utili per il tuo Bassethound

Nella sezione info utili trovi tante letture per accudire al meglio il tuo Bassethound

Web design: Simone Visani