Jervis Campione italiano e Campione riproduttore. Uno dei miei primi Bassethound agli inizi degli anni '80

Moira dei Trentarossi Campionessa italiana e giovane promessa E.N.C.I. una delle prime fattrici del mio allevamento

Vittoria dei Trentarossi Campionessa italiana, anche lei una delle prime fattrici del mio allevamento

Aristocrat Campione italiano e Campione riproduttore fotografato ad un raduno S.I.BAS. del 1990

Ade dei Trentarossi Campionessa italiana e Campionessa sociale fotografata alla mostra speciale S.I.BAS. di Roma

Olympos Black Trans America chiamato "Kid" ha conseguito il titolo di Campione italiano, Campione sociale e Campione riproduttore. E' stato uno dei miei più importanti riproduttori maschi. Ha generato molti campioni

Olimpia dei Trentarossi figlia di Olympos Black Trans America. Olimpia è una tra le mie più importanti fattrici, ha prodotto bellissimi cuccioli

Luna dei Trentarossi figlia di Olympos Black Trans America. Luna è una tra le mie più importanti fattrici, ha prodotto bellissimi cuccioli

Titano dei Trentarossi fu venduto nella Repubblica Ceca ed ha conseguito il titolo di Campione cecoslovacco, Campione di lavoro e Campione internazionale. E' figlio di Olympos Black Trans America

Gruppo di Bassethound del mio allevamento con i loro proprietari ad un raduno S.I.BAS.

Tata dei Trentarossi Campionessa italiana e Bellecombe Edward Elgar Campione italiano, Campione sociale e Campione riproduttore

Bellecombe Edward Elgar allevato in Svizzera da Madame Grace Servais e da me importato nel 1990 dopo Olympos Black Trans America, Edward è stato un altro importante riproduttore del mio allevamento

Pop dei Trentarossi figlio di Edward e fratello di Petunia anche lui è divenuto Campione italiano, Campione sociale e Campione riproduttore

Sara dei Trentarossi Campionessa italiana

Iago dei Trentarossi Campione italiano

Eugenia dei Trentarossi una mia eccellente fattrice

Informazioni utili per il tuo Bassethound

Nella sezione info utili trovi tante letture per accudire al meglio il tuo Bassethound

Web design: Simone Visani